Nuove procedure introdotte dal MIMIT per il rilascio/rinnovo Licenze e A.G. e pagamento dei relativi contributi.

Nell’ottica di volere snellire e velocizzare l’iter delle pratiche burocratiche ed amministrative inerenti alla nostra attività radioamatoriale, il MIMIT ha introdotto delle procedure telematiche attraverso apposite piattaforme ONLINE.

Queste nuove procedure sono già operative e sicuramente non sono, per dirla in linguaggio computeristico anglosassone, user friendly, per chi ha poca dimestichezza con i computer soprattutto se è nato in un era dove si faceva tutto su carta bollata o semplice. Tant’è, come si dice, “il progresso talvolta è crudele“.

Senza volere scendere in sterili polemiche volte al nulla in quanto è già stato deciso e definito tutto, vogliamo dare qualche indicazione su come utilizzare queste piattaforme nella maniera corretta.

Richiesta dello SPID o CIE

Per accedere a queste piattaforme, è necessario avere uno SPID ossia l’identità digitale. Vi sono molti provider che erogano questo servizio. Spesso sono a pagamento. Suggeriamo di utilizzare il servizio gratuito delle Poste Italiane.
Per attivarlo ecco il LINK delle istruzioni ufficiali di Poste Italiane.

Se siete titolari di Carta di Identità Elettronica, potete accedere ai portali anche con il CIE. Per attivarlo ecco il LINK delle istruzioni ufficiali del Ministero dell’Interno.

Una volta ottenuto lo SPID o CIE, potete accedere alle piattaforme MIMIT.

Portale “Radioamatori” del MIMIT

Questa piattaforma permette di gestire tutte le pratiche di rilascio/rinnovo delle nostre A.G., rilascio di nominativi, SWL, Patenti, Esami.

Per accedere al portale occorre digitare o cliccare sul seguente link: https://appradioamatori.invitalia.it/

Una volta entrati nel sito web, occorre cliccare sul pulsante “ACCEDI AL SERVIZIO” del servizio richiesto e seguire la procedura di autenticazione per l’accesso, attraverso lo SPID o il CIE.

Ogni sezione ha la sua guida di istruzioni denominata: “Manuale per la compilazione e trasmissione della domanda“. Consigliamo caldamente di leggerlo prima di iniziare qualsiasi procedura, al fine di non avere rigettata la domanda presentata.

Pagamento dei contributi per i Radioamatori

Addio bollettini postali e bonifici bancari! Da oggi, tutti i contributi per il servizio di radioamatore vanno pagati ONLINE attraverso il sito delle Poste Italiane.

Di seguito riportiamo il testo pubblicato sul seguente link web: https://ispettorati.mise.gov.it/index.php/servizi/radioamatori

In evidenza

MODALITA’ PER EFFETTUARE IL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI PER LE AUTORIZZAZIONI GENERALI PER L’ATTIVITA’ RADIOAMATORIALE E DEL CONTRIBUTO PER SOSTENERE L’ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE RADIOAMATORIALE

“Piattaforma incassi per le amministrazioni dello Stato”

Per effettuare i versamenti di somme destinate al bilancio dello Stato, tra cui quelle relative alle attività radioamatoriali i cittadini e gli enti privati devono utilizzare la procedura informatica “Piattaforma incassi” resa disponibile da Poste italiane S.p.a. tra i servizi on line.

Pertanto, i codici IBAN o conti correnti postali intestati alle Tesorerie Provinciali dello Stato, in precedenza utilizzati per effettuare i versamenti, non potranno più essere utilizzati a causa della loro cessata operatività.

La procedura informatica della “Piattaforma incassi” per adempiere al pagamento delle somme dovute è accessibile al seguente indirizzo https://www.poste.it/servizi-online.html cliccando su paga on line ed entrando nella sezione “Altri Pagamenti” (per accedere al servizio paga on line è richiesta la registrazione al sito www.poste.it)

Istruzioni per il pagamento

In alternativa alla modalità di pagamento on line è possibile recarsi presso l’Ufficio Postale consegnando allo sportello la nota riportata sulla richiesta di versamento:

MODALITA’ PER EFFETTUARE IL VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO UNA TANTUM PARI A 50,00 EURO PER L’AUTORIZZAZIONE GENERALE DI STAZIONE RADIOAMATORIALE

MODALITA’ PER EFFETTUARE IL VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO ANNUO DI 20,00 EURO PER L’AUTORIZZAZIONE GENERALE DI STAZIONE RIPETITRICE AUTOMATICA NON PRESIDIATA

MODALITA’ PER EFFETTUARE IL VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO PER ESAMI DI 25,00 EURO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE DI OPERATORE DI STAZIONE RADIOAMATORIALE

L’utilizzo della “Piattaforma incassi” accessibile dal sito https://www.poste.it/servizi-online.html consente ai cittadini e alle imprese di semplificare le procedure di versamento delle somme dovute e di rendere più efficiente il lavoro degli Ispettorati territoriali (Case del made in Italy) nei rapporti con l’utenza tramite l’introduzione di servizi informatizzati.

Per i pagamenti da parte delle amministrazioni pubbliche (Università, Enti di ricerca scientifica e tecnologica, scuole ed istituti di istruzione di ogni ordine e grado statali, scuole e corsi di istruzione militare) il versamento del contributo dovuto per conseguire l’autorizzazione generale radioamatoriale si effettua utilizzando i codici Iban pubblicati in “Amministrazione trasparente” > sezione “Pagamenti dell’amministrazione” > Sottosezione > “IBAN e Pagamenti informatici” del sito istituzionale https://www.mimit.gov.it/it/

 ______________________________________________

Sito Ufficiale MIMIT – Ministero delle Imprese e del Made In Italy

In aggiunta suggeriamo di vedere il video seguente, creato da IU2IKE, nel quale viene spiegato tutto in maniera molto chiara, semplice e simpatica.

Video esplicativo di IU2IKE

Comprendiamo benissimo che all’inizio è un rompimento di scatole e che è molto più comodo mandare una PEC con i documenti e recarsi in posta o in banca (anche utilizzando l’Home Banking) per fare un bollettino od un bonifico, però come si suol dire: “Dura Lex sed Lex

Suggeriamo inoltre di informarsi per tempo presso il proprio Ispettorato Territoriale di competenza, per chiedere tutte le informazioni del caso al fine di inviare l’istanza od il pagamento nella maniera corretta.
Questo articolo non è un manuale ufficiale ma solo la raccolta di informazioni acquisite da fonti ufficiali, finalizzata ad una maggior comprensione.
Non siamo pertanto responsabili di eventuali errori e/o rigetti di istanze.

Sperando di avere fatto cosa gradita non ci resta che augurarvi buona navigazione web!!!

D2ALP Team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *